Apostolato della preghiera

L’AdP è nato a Vals presso Le Puy, in Francia, il 3 dicembre 1844 per iniziativa del padre gesuita Francesco Saverio Gautrelet. L’attività ha avuto inizio come proposta di una spiritualità apostolica per un gruppo di scolastici (seminaristi) della Compagnia di Gesù, e si è diffusa subito a macchia d’olio nei vari strati della Chiesa. In Italia fu introdotto ben presto dai Barnabiti. In particolare a Napoli ebbe una grande diffusione ad opera della Beata Caterina Volpicelli. Oggi l’Apostolato della Preghiera è presente in tutto il mondo ed ha almeno 45 milioni di iscritti; si calcola che un centinaio di milioni di persone pratichino l’ Offerta quotidiana della giornata. L’ Apostolato della Preghiera
(AdP) è un servizio alla Chiesa Cattolica diffuso in tutto il mondo, compatibile con tutti i tipi di associazioni e movimenti, che propone la spiritualità del Cuore di Gesù per aiutare tutti i membri della Chiesa a vivere pienamente il Battesimo e l’Eucaristia nello spirito del sacerdozio comune dei fedeli. L’AdP è un movimento di spiritualità con 150 anni di storia tuttora molto
attivo. Si attua in due forme: come associazione cattolica e come semplice servizio pastorale, integrabile facilmente nella vita spirituale dei fedeli. L’AdP è presente in Ostuni dagli inizi del secolo e precisamente dal 1917 cioè da quando il rettore A. Gaito lo fondò nella chiesa “Madonna della Grata”. Infatti uno degli altari laterali all’interno della chiesa è dedicato al Cuore di Gesù. Successivamente l’Apostolato è stato portato avanti dal rettore don Luigi Mindelli e poi da don Pasquale Virgilio che lo volle come movimento cittadino. Grazie alla tanta partecipazione dei consacrati all’AdP e il tanto impegno del suo rettore il 04 Agosto del 1984, l’Arcivescovo S.E. Mons. Settimio Todisco, dichiarò la chiesa Santuario Mariano Cittadino. Dal 2008 l’AdP su invito dell’Arcivescovo S.E. Mons Rocco Talucci è diventato movimento parrocchiale così come è in tutta la diocesi pertanto ogni Parrocchia ha richiesto all’Adp nazionale l’attestato di Centro Apostolato della Preghiera.
Sono varie le tappe durante l’anno. Innanzitutto i primi nove venerdì del mese, da Ottobre al giorno della festa del Sacratissimo Cuore di Gesù. La pratica dei primi nove venerdì del mese è ricavata da quanto ha scritto Santa Margherita Maria Alacoque: “Un giorno di venerdì, nel tempo della santa Comunione, Egli disse queste parole con la sua indegna serva, se ella non s’inganna: Io ti prometto, nella eccessiva misericordia del mio Cuore, che il suo amore onnipotente accorderà a tutti quelli che faranno la santa Comunione per nove primi venerdì del mese, consecutivi, la grazia finale della penitenza; essi non morranno nella mia disgrazia, né senza ricevere i sacramenti, e il mio divin Cuore si farà loro asilo sicuro nell’ultimo momento”. Intorno agli inizi di Ottobre c’è il Triduo al Beato Bartolo Longo. Nella domenica di Cristo Re tutti gli associati offrivano dei viveri da destinare ai conventi di clausura della città di Ostuni. E poi il Triduo al Cuore di Gesù, festa centrale dell’AdP con la consacrazione dei nuovi associati preparati dopo un anno di cammino insieme agli altri associati durante gli incontri mensili fissi di catechesi. Da qualche anno ci troviamo a vivere la nostra esperienza cristiana all’interno della Parrocchia dei SS. Medici e a collaborare prestando il nostro servizio al meglio con le animazioni liturgiche delle messe del primo venerdì di ogni mese, le adorazioni durante alcuni periodi dell’anno, il triduo al Beato Bartolo Longo, e quello al Cuore di Gesù, solennità durante la quale si associano le nuove consacrate” .

Padre spirituale : don Giovanni Apollinare
Presidente:  Luciana Lacorte
Segretaria:   Donatella Caroppo
Tesoriere:    Giovanni Baldari
Consiglieri:  Lacorte Antonietta
Nacci Caterina

Condividi su:   Facebook Twitter Google