Consiglio Pastorale

Il CPP è uno dei mezzi che, se valorizzati come si conviene, divengono sempre più decisivi, al fine di favorire e di raggiungere la comunione ecclesiale (CJC 71).

In ogni parrocchia venga costituito il Consiglio Pastorale, che è presieduto dal parroco e nel quale i fedeli, insieme con coloro che partecipano alla cura pastorale della parrocchia in forza del proprio ufficio, prestano il loro aiuto nel promuovere l’attività pastorale (CJC 536).

È compito del CPP studiare, esaminare tutto ciò che concerne le attività pastorali e proporre, quindi, conclusioni pratiche al fine di promuovere la conformità della vita e dell’azione del Popolo di Dio con l’Evangelo (Ecclesiæ Sanctæ, 16).

Il CPP è un consiglio nel quale si esercita la partecipazione e la corresponsabilità pastorale.

Il CPP ha come fondamento la carità e trova il suo costante punto di riferimento nell’Eucaristia.

I CONSIGLIERI
I consiglieri sono persone innamorate di Dio e nella Chiesa si sentono come servi docili ed entusiasti.Nella fede è Cristo che chiama al Consiglio Pastorale e che dà l’incarico di promuovere la missione, vivendo la comunione.
La riuscita di un Consiglio Pastorale dipende dalla fede, dalla speranza, dalla carità dei suoi membri.
PRESIDENTE:don Giovanni Apollinare
TREBESCHI SR. CARLA
TANZARELLA GIOVANNI
TANZARELLA LORETTA
PALMIERI CARMEN
MILONE IOLANDA
TRAMONTANA STELLA
PARISI STELLA
NACCI CATERINA
CHITANO MARIA
PALMISANO ANTONIETTA
BALDARI GIOVANNI
PASTORE ANTONIO
PUNZI ROSA
COLUCCI FRANCO
Condividi su:   Facebook Twitter Google